Archive for tag: cooperazione

Together is better

scritto da Oliviero Motta il 06/10/2016 in Welfare, povertà, cooperazione, volontariato, emporio | lascia un commento

Quando si dice che “insieme è meglio”, il rischio della vuota retorica è davvero dietro l’angolo. Slogan buono un po’ per tutte le occasioni, magari solo per illuminare la parte piena del bicchiere che, comunque vada, c’è quasi sempre. Eppure ci sono delle circostanze e delle occasioni nelle quali puoi sentire davvero che non solo è possibile mettersi insieme, ma che così facendo riesci a mettere in sinergia, appunto, le parti migliori di ciascuno. E’ un po’ quello che percepisco in queste settimane di intenso lavoro per aprire un Emporio solidale in una cittadina poco distante da dove vivo. Non conosco con precisione la realtà quotidiana di quelle comunità – religiose e civili – per cui devo per forza di cose affidarmi a tanti soggetti sociali diversi in grado di “metterci” quello che altri non possono o non riescono. E così cooperazione sociale, volontariato, enti locali, azienda speciale dei Comuni e ...

Leggi tutto

Voltare pagina

scritto da Oliviero Motta il 25/05/2016 in profughi, accoglienza, cooperazione, sprar | lascia un commento

Magenta Oli

Si avvicina l’estate e l’accoglienza dei profughi nel nostro Paese, si sta facendo - se possibile - più caotica e paradossale che mai. Come se l’emergenza fosse una categoria mentale, entrata a forza nei nostri cervelli, prima ancora di essere una realtà dei fatti. Prefetti che ti promettono mari e monti pur di ottenere la disponibilità di una tua struttura d’accoglienza e poi ti lasciano senza la minima tutela appena un amministratore locale ti mette i bastoni fra le ruote, profughi ai quali viene riconosciuta una protezione giuridica e subito dopo vengono messi fuori dai centri di accoglienza straordinaria (Cas), senza una prospettiva di lavoro e casa; sindaci a cui vengono imposte, da un giorno all’altro, tendopoli da trecento ospiti. Sovraffollamento dei Cas (promossi dalle Prefetture) e, contestualmente, posti vuoti nel Sistema di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati (Sprar), gestito dal Ministero degli Interni; esclusioni dai ...

Leggi tutto

In ospedale con passione e intelligenza

scritto da Oliviero Motta il 25/05/2015 in integrazione, cooperazione, terzo settore, adolescenti, ospedale | lascia un commento

DownloadQualche volta la necessità di andare al di là della retorica mi si fa urgente. Retorica da terzo settore, da buona cooperazione, da lavoro di rete.

In tali casi, può bastare scostarsi un po’ dalla propria routine, e soprattutto dedicare del tempo all’ascolto vero, concentrato, senza tecnologia tra i piedi. E allora ti può capitare d’incontrare Rosaria e Marina, al secolo dottoresse, e il loro progetto “sperimentale“ all’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo: “Famiglie e adolescenti in ospedale”.  Due parole possono bastare per descrivere il loro lavoro: passione e intelligenza. Perché è proprio con passione e intelligenza che hanno costruito un servizio unico nel suo genere, dedicato ai ragazzi  tra i 12 ai 22 anni che ripetutamente accedono al Pronto soccorso con somatizzazioni (cefalee, dolori addominali…), ansia e attacchi di panico, disturbi del comportamento alimentare o condotte autolesive (abuso occasionale di alcool o droghe, scarificazioni, ripetuti incidenti, ripetute ...

Leggi tutto

Che tristezza quella cooperativa senza nome che fa il lavoro sporco

scritto da Oliviero Motta il 30/09/2014 in lavoro, cooperazione | lascia un commento

ScaffaliPer i più, com’è naturale, è solo un suono di fondo; una voce che proviene da qualche parte, lassù, e che interpella chissà chi, qua in basso, nel dedalo delle corsie. Per me, invece, è quasi uno schiaffo, una gomitata; come uno che arriva correndo da dietro e ti oltrepassa urtandoti, maldestro e indifferente. La voce femminile è quella tipica degli altoparlanti nei luoghi pubblici, nasale e metallica, mentre la cadenza e le parole riescono nell’impresa di trasmettere al contempo indifferenza e urgenza: “Cooperativa richiesta all’ortofrutta, cooperativa richiesta all’ortofrutta”.  Quante volte ci è capitato di sentire questo tipo di annunci nei centri commerciali o nella grande distribuzione; e se, al contrario, non ne conserviamo ricordo, è proprio perché il nostro cervello l’ha archiviato come uno degli eventi della routine giornaliera. Cose che capitano e che non ci riguardano.

...
Leggi tutto

Nel frullatore dell'"emergenza profughi", tra rancore e volontariato

scritto da Oliviero Motta il 21/07/2014 in profughi, accoglienza, cooperazione, volontariato, politiche | lascia un commento

Magenta ProfughiHanno tutti ragione, almeno a metà. O quasi tutti. C’è chi ci dice che siamo matti, perché ci assumiamo noi tutti i rischi – anche quelli degli altri - e c’è chi ci etichetta come succubi delle istituzioni, pronti a correre appena fischiano; ci sono quelli che manifestano ai cancelli perché non ci sono i soldi per gli esodati - ma per i profughi sì -  e quelli del “non mi piace più” sulla nostra pagina facebook. Ma, allo stesso tempo, sperimentiamo la vicinanza di quelli che donano le lenzuola, che si offrono come medici volontari, che si apprestano a iniziare i corsi d’italiano.

Siamo al centro del frullatore, avviato solo dieci giorni fa con una telefonata di Caritas, a sua volta chiamata all’appello dalla Prefettura: quarantotto ore per riaprire una struttura chiusa da anni, comporre un’equipe di educatori e custodi, preparare l’accoglienza di cento giovani profughi. Che ...

Leggi tutto